Progetto Tutori volontari per i minori stranieri non accompagnati

3 gennaio 2018

Il progetto "Tutori volontari per i minori stranieri non accompagnati: percorsi di sensibilizzazione e formazione e costituzione di una rete di tutori volontari", promosso dal Centro Mediterraneo Giorgio La Pira in collaborazione con ASGI e Fondazione Migrantes, nasce per contribuire alla costituzione di una rete di tutori volontari con azioni di sensibilizzazione e fornendo dei percorsi di formazione sui compiti del tutore e sull’avvio delle procedure previste a sostegno dei minori. 

Il grande afflusso di minori stranieri non accompagnati in Sicilia e in Calabria comporta l’avvio della procedura di nomina del tutore ossia della persona che li rappresenti legalmente per ogni adempimento amministrativo in Italia e che, contemporaneamente, aiuti i ragazzi a comprendere il complicato mondo italiano.

Chiunque può assumere l’ufficio del tutore, su designazione del Tribunale, purché si tratti di persona con indiscusse qualità morali; purtroppo attualmente il numero dei tutori è ristretto e questo determina un forte allungamento dei tempi necessari alla nomina.

L'iniziativa ha avuto inizio il mese di settembre 2017 e si concluderà nel mese di dicembre 2018  con l’obiettivo di garantire la difesa e la tutela dei diritti dei minori stranieri non accompagnati attraverso una più tempestiva nomina del tutore volontario.

Il progetto prevede 3 fasi:

1)  Campagna di informazione e sensibilizzazione sull’istituto della tutela volontaria, nei territori di Catania, Ragusa, Messina, Agrigento e Trapani (Mazara del Vallo/Marsala) in Sicilia e a Cosenza in Calabria, rivolta alle realtà di cittadinanza attiva più presenti e responsabili (OO.SS., associazionismo, ordini professionali, movimenti, fondazioni, parrocchie)

2)  10 percorsi di approfondimento dal taglio pratico/operativo, sostenuta da una rete di esperti, rivolti ad almeno 300 cittadini interessati a rivestire l’ufficio di tutore volontario*;

3)  Accompagnamento e supporto dei tutori volontari per la gestione dei doveri connessi alla tutela, attraverso il coinvolgimento di una rete di volontari esperti nella tutela legale e nella difesa dei diritti del minore che forniranno consulenze specifiche ai nuovi tutori.

Il progetto è supportato dalla Conferenza Episcopale Italiana attraverso il Tavolo Migrazioni, nell’ambito della campagna “Liberi di partire, liberi di restare”.

In allegato la brochure informativa del progetto.

--------------------------------------------------------------------

Per qualsiasi informazioni rivolgersi ai seguenti contatti:

  • e-mail: progettotutori@medlapira.org
  • telefono: 0932-928126